CasaXP - News

Posted by Pierpaolo Molinengo on agosto - 6 - 2012 1 Comment

Secondo Nomisma, a Roma il positivo andamento delle compravendite registrato nel quarto trimestre del 2011 si è significativamente attenuato nei primi mesi del 2012, con un ridimensionamento del numero delle transazioni effettuate esteso a tutti i comparti analizzati. Nel settore residenziale, dopo un 2011 che aveva fatto registrare un lieve aumento delle compravendite di abitazioni rispetto al 2010 (+1,4%), il primo trimestre del 2012 ha visto un brusco ridimensionamento del mercato, con il 20,6% di vendite in meno rispetto al primo trimestre dello scorso anno.
Anche i settori terziario e commerciale, dopo il discreto risultato ottenuto per quanto riguarda il volume di attività del 2011 sul 2010 (rispettivamente +3,2% e +4,2% nell’intera provincia), hanno iniziato il primo trimestre dell’anno in corso con una significativa contrazione del numero delle compravendite effettuate, pari al 44,6% e al 30,3% rispetto allo stesso periodo del 2011.
Il mercato immobiliare capitolino continua ad essere caratterizzato dalla persistente debolezza della domanda in tutti i comparti. Le criticità della situazione economica generale e delle prospettive del settore, associate alle notevoli difficoltà di accesso al credito per famiglie ed imprese, hanno indotto un autoselezione della domanda immobiliare e il differimento di gran parte delle iniziative di investimento. La logica conseguenza dell’attuale fragilità è rappresentata dall’ulteriore inevitabile allungamento dei tempi medi di compravendita, arrivati ad attestarsi su livelli record in tutti i settori, e dalla sempre maggiore difficoltà di assorbimento dello stock accumulato.
Il calo dell’attività transattiva si è accompagnato ad una contrazione dei valori, mediamente intorno al -2% su base semestrale, e ad una parziale attenuazione della rigidità dell’offerta per quanto riguarda lo sconto concesso al momento della formalizzazione del contratto.
Alle difficoltà registrate sul versante delle compravendite, non hanno fatto riscontro segnali di ripresa su quello locativo. L’incertezza del contesto economico generale ha condizionato, da una parte, la propensione di spesa delle famiglie e, dall’altra, la possibilità di investimento, immobiliare e non, delle imprese. L’inevitabile debolezza della domanda che ne è conseguita ha portato ad un’ulteriore flessione dei canoni, a fronte di una stagnazione del numero dei contratti stipulati, principalmente riconducibile, specie per la parte corporate, all’esigenza di razionalizzazione e contenimento degli spazi.
La redditività da locazione si sta quindi progressivamente contraendo su valori, per quanto ancora superiori alla media delle 13 città campione, molto contenuti per gli standard capitolini.
Per la seconda metà dell’anno non ci si attende alcun segnale di attenuazione delle tendenze recessive in atto, sia per gli immobili residenziali che per quelli d’impresa, con prospettive di flessione dei valori ancora rilevanti, ma non sufficienti per stimolare una significativa ripresa della domanda.

Related Posts:

  • No Related Posts

One Response so far.

  1. [...] abitazioni rispetto al 2010 (+1,4%), il primo trimestre del… Continua a leggere la notizia: Ridimensionato il numero delle compravendite a Roma Fonte: [...]

Leave a Reply


*

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

  • RSS
  • Facebook
  • Twitter

Search Site

Popular Posts

nba throwback jersey

hard work leads to nhl jersey history success Every ounce ...

domanda

FIAIP FIMAA ANAMA: D

Ci siamo cascati anche quest’anno! Abbiamo rinnovato la “Nostra bella ...

professionisti

Categorie e rapprese

Ordine e collegi, albi e ruoli, associazioni. Con funzioni e ...

GroupDiscussion-full

AGENTI IMMOBILIARI V

Quante volte è capitato di essere praticamente certi di aver ...

remax

RE/MAX Italia lancia

RE/MAX Italia, filiale del più diffuso network di franchising immobiliare ...

acquistare-casa[1]

E' il momento di com

E’ il momento di comprare casa? Questa è la domanda ...