CasaXP - News

Posted by Pierpaolo Molinengo on maggio - 16 - 2012 1 Comment

Al Convegno di aggiornamento degli agenti immobiliari professionali Fiaip Bergamo, nella sede cittadina di via Milano, due temi hanno raccolto oltre cinquanta operatori del real estate venuti da città e provincia: la nuova legge sulla mediazione immobiliare e l”home staging. Il primo argomento, trattato dal dirigente della Camera di commercio Andrea Vendramin, è quello della legge di conversione della direttiva Bolkestein dell’Unione europea, che apre alla libera circolazione degli agenti immobiliari tra gli stati comunitari. “Sembra che nulla cambi rispetto a prima” dichiara Giuliano Olivati, presidente Fiaip Bergamo e delegato regionale cultura e formazione, “ma siamo convinti che questo sia il primo passo verso una riforma europea della professione di agente immobiliare. Ringraziamo la Camera di commercio per essere venuta per la prima volta nella nostra sede ad incontrare gli agenti immobiliari professionali, e continuiamo a certificare la formazione dei nostri associati in base allo Standard europeo UNI EN 15733 “Servizi degli agenti immobiliari”: Fiaip Bergamo e Lombardia – conclude Olivati – da questo punto di vista sono già a pieno titolo in Europa”. Va in pensione il ruolo camerale degli agenti immobiliari, che dovranno fare un’iscrizione specifica al registro imprese come agenzie immobiliari per poter continuare ad operare, confermando con la Scia (segnalazione certificata inizio attività) il possesso dei requisiti professionali degli agenti immobiliari, che non sono cambiati: si tratta sempre del diploma di scuola media superiore, corso propedeutico con piano di studi regionale (la Lombardia, con 220 ore di corso, si conferma la regione che forma meglio gli agenti immobiliari in Italia), e alla fine esame abilitante presso la locale Camera di commercio. Immutata anche l’assicurazione obbligatoria RC rischi professionali, che fa degli agenti immobiliari gli unici professionisti assicurati per legge a tutela dei consumatori. Quali le novità? Ogni agenzia o unità locale dovrà avere almeno un agente immobiliare abilitato, preposto al rapporto commerciale con la clientela, e un apposito cartello nei locali dell’agenzia riporterà i nominativi agenti immobiliari operanti nella struttura. Torna anche il tesserino, un badge identificativo che verrà rilasciato dalle Camere di commercio agli agenti immobiliari operativi, il cui elenco aggiornato in tempo reale verrà pubblicato sul sito web camerale.

Molto seguito anche il workshop sull’home staging (ossia la corretta preparazione e presentazione commerciale degli immobili) tenuto da Fulvia Fabbri di Bergamo Home Staging. “Evitando americanate ed eccessi televisivi – commenta Olivati – forniamo agli agenti immobiliari professionali i principi base per rendere accoglienti e attraenti le case che ci vengono affidate per la vendita o l’affitto, aiutando i consumatori a proiettarsi negli ambienti e a capire se si tratta della casa giusta per le loro esigenze”.

Related Posts:

One Response so far.

  1. [...] è quello della legge di conversione della direttiva… Continua a leggere la notizia: Agenti immobiliari, tutto cambia o nulla cambia? Fonte: [...]

Leave a Reply


*

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

  • RSS
  • Facebook
  • Twitter

Search Site

Popular Posts

nba throwback jersey

hard work leads to nhl jersey history success Every ounce ...

domanda

FIAIP FIMAA ANAMA: D

Ci siamo cascati anche quest’anno! Abbiamo rinnovato la “Nostra bella ...

professionisti

Categorie e rapprese

Ordine e collegi, albi e ruoli, associazioni. Con funzioni e ...

GroupDiscussion-full

AGENTI IMMOBILIARI V

Quante volte è capitato di essere praticamente certi di aver ...

remax

RE/MAX Italia lancia

RE/MAX Italia, filiale del più diffuso network di franchising immobiliare ...

acquistare-casa[1]

E' il momento di com

E’ il momento di comprare casa? Questa è la domanda ...